Divieto di fumo in spiaggia in Thailandia

Entra in vigore domani 1 Novembre 2017 una nuova e severa legge emessa dalle autorità Thailandesi in merito al divieto di fumo su alcune spiagge del regno.

Su queste spiagge, tra le più note e frequentate dai turisti, sarà vietato fumare: i trasgressori saranno puniti con 1 anno di reclusione e/o una multa da 100.000 bath (circa 2700€). Si raccomanda quindi di attenersi scrupolosamente al divieto, dato che le autorità applicano la norma con estremo rigore senza eccezioni.

La liste delle spiagge coinvolte dal divieto è disponibile al seguente indirizzo:

http://www.ambbangkok.esteri.it/ambasciata_bangkok/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2017/10/attenzione-divieto-di-fumo-in-spiaggia.html

Tale norma va ad aggiungersi al già presente divieto dell’uso delle sigarette elettroniche. Oltre che in Thailandia l’importazione, anche per uso personale, e la vendita delle e-cig sono vietate in Brunei, Cambogia, Indonesia, Vietnam e Singapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.