Il viaggio di nozze di Dani Marinelli e Ilaria Socci

Il viaggio di nozze di Dani Marinelli e Ilaria Socci

21 Maggio: Roma – Montreal

22 Maggio: Montreal
In mattinata tour della città: visiterete punti di interesse come la zona della città vecchia, il Mount Royal, il Business District. Pomeriggio libero per la visita autonoma della città.

Montreal
Montréal è una città dalle mille sfaccettature, fiera dei propri contrasti. Con i suoi 3,4 milioni di abitanti è la seconda città francofona del mondo dopo Parigi, un vero crogiuolo di culture che trova riscontro nel variegato mosaico di quartieri e nella varietà dei ristoranti. Il ricco patrimonio architettonico copre quattro secoli di storia, dalla dominazione francese all’epoca contemporanea. Insulare eppure aperta al mondo, Montréal è una città effervescente, sempre pronta a far festa! La vita culturale di Montréal è il frutto del vivace spirito creativo che anima la città. Le locandine dei cinema e delle sale di spettacolo offrono una programmazione varia, mentre nei bar, nei caffè e nelle discoteche della città si fa musica fino alle ore piccole. E, a proposito di piaceri cittadini, Montréal è considerata una delle capitali mondiali dello shopping – approfittatene! In città si contano una trentina di musei, tra cui il Musée des beaux-arts, il più antico museo d’arte del Canada, il Centre canadien d’architecture, rinomato per la qualità delle sue collezioni e mostre in tema d’architettura, e il Musée d’art contemporain, primo museo d’arte contemporanea in Canada. Quest’ultimo forma un’armoniosa sinergia con il complesso della Place des arts, le cui sale ospitano da quasi quarant’anni tutti i grandi nomi delle arti della scena e sono sede delle grandi compagnie stabili di musica e di danza locali, quali l’Orchestre symphonique, l’Opéra de Montréal e i Grands Ballets Canadiens.
La città di Montreal merita inoltre una vista dall’alto, che si può godere dal Mont Royal. L’altura cittadina è ammantata da uno splendido parco, e su uno dei suoi versanti si erge l’imponente Oratoire Saint-Joseph (oratorio di San Giuseppe), che accoglie pellegrini provenienti dal mondo intero. Anche dalla cima della torre di Montréal il panorama è spettacolare. L’alta costruzione domina il Parco olimpico, realizzato per i Giochi del 1976, il grande stadio e la struttura del Biodôme, al cui interno coabitano animali e piante di quattro diversi ecosistemi. Di fronte al Parco, il Giardino botanico di Montréal è il secondo al mondo per importanza; oltre a esposizioni ricche e varie, ospita i suggestivi giardini cinese e giapponese e un Insectarium.

23 Maggio: Montreal – Lac Delage
In mattinata partenza per la regione del Quebec. Durante il viaggio, fermata presso una “Sugar Shack” dove avrete la possibilità di conoscere da vicino l’arte della produzione dello sciroppo d’acero, un tipico prodotto canadese. Una volta li potrete ascoltare musica folcloristica e condividere un delizioso pasto alla vecchia maniera. Continuazione verso Lac Delage per il check in presso il vostro hotel. Godetevi le numerose attività incluse: canoa, kayak, barca a pedali, piscina esterna, sauna, jacuzzi, bici, pallavolo, percorsi a piedi, ecc. Cena presso l’hotel e pernottamento.

24 Maggio: Lac Delage – Saguenay
Oggi sperimenterete un indimenticabile pacchetto di attività nella natura. Scoprirete la ricchezza e la bellezza selvaggia di questa vasta terra accompagnati da guide naturalistiche. La vostra giornata inizierà con un seminario sulla varietà degli animali selvatici che vivono nella foresta. Con i vostri stivali, cappelli e ovviamente macchine fotografiche, partirete alla volta della regione più remota di questa immensa riserva. Godetevi una splendida camminata nella natura con la vostra guida prima di imbarcarvi su una canoa Rabaska. Remate lungo l’incantevole fiume, proprio come facevano gli Indiani. In seguito potrete accomodarvi lungo la sponda del lago per gustare un pranzo pic nic. Il tramonto sarà il momento perfetto per un’avventura indimenticabile: l’osservazione degli orsi bruni nel loro habitat naturale accompagnati da guide esperte. Partenza per Saguenay per il pernottamento.

25 Maggio: Saguenay – Quebec City
In mattinata partenza per Tadoussac, cittadina appoggiata al fiume St Lawrence; durante il tragitto passerete lungo il fiordo di Saguenay. All’arrivo vi imbarcherete subito per una splendida escursione per l’avvistamento delle balene e dei beluga che popolano le acque circostanti. Pranzo allo storico hotel Tadoussac e proseguimento verso Quebec City. Nel tragitto, attraverseremo la splendida regione di Charlevoix, nominata riserva naturale dall’Unesco. Questa zona di panorami ed emozionanti vedute non ha eguali in tutto il Canada! Prima dell’arrivo a Quebec City, visiterete anche la Beauprè Coast con le sue spettacolari cascate Montmorency. Arrivo in serata a Quebec City, check-in e pernottamento.

26 Maggio: Quebec City – Ottawa
Partenza in mattinata per una visita di Quebec City e delle sue attrazioni tra cui: Place Royale, le Plains of Abraham, la Parliament Hill e il famosissimo Chateau Frontenac. In seguito, partenza per Ottawa, la capitale del paese. Al vostro arrivo, farete un piacevole tour orientativo della città, ammirandone le principali attrattive, quali il Rideau Canal, il Canadian Museum of Civilization, la National Gallery of Canada, la Rideau Hall. Trasferimento in hotel, check-in e pernottamento.

27 Maggio: Ottawa – a per la regione delle 1000 Isole: qui solcherete le acque per una crociera di un’ora attraverso quello che gli indiani chiamavano il Giardino del Grande Spirito. Quindi, partenza per Toronto; all’arrivo, visita della città, che include attrazioni quali Bay Street, il Financial District, la City Hall, il Parliament of Ontario, la University of Toronto, Yonge Street e l’Eaton Centre. Arrivo in hotel, check-in e pernottamento.

Toronto
Motore economico del Canada, Toronto è probabilmente, assieme a Montréal, la città più conosciuta al mondo tra i paesi nordamericani. La città è inoltre caratterizzata dall’essere una delle città più multiculturali nel mondo, con circa il 36% degli abitanti di origine non europea. Per dare un’idea della varietà delle lingue parlate basti pensare che il 911 (numero telefonico di emergenza) di Toronto è attrezzato per rispondere in oltre 150 lingue. Toronto ha circa 240 quartieri all’interno dei suoi confini, raggruppati in sei sobborghi: Old Toronto, East York, Etobicoke, Scarborough, North York e York (dove si trova anche il quartiere di Weston). La principale attrazione turistica di Toronto è senza ombra di dubbio la Canadian National Tower o CN Tower ossia quella che, coi suoi 553 metri circa, è una delle più alte costruzioni del pianeta. La CN Tower fu costruita nel 1976 per ordine della più importante compagnia televisiva canadese, la CBC, che necessitava di una nuova torre per le trasmissioni. La compagnia trovò uno sponsor per la costruzione nella società statale che gestiva, e gestisce tuttora, la rete ferroviaria, ossia la CN. Per questo motivo la torre è nota al mondo con il nome di CN Tower. L’imponente edificio di forma slanciata verso il cielo ha, a diverse altezze, due “terrazze” panoramiche per l’osservazione della città e del lago Ontario. Al primo piano,che si raggiunge tramite un ascensore panoramico veloce, posto all’impressionante quota di 342 metri (più della Torre Eiffel), oltre che osservare il panorama, è possibile mangiare nel più alto ristorante girevole del mondo e, soprattutto, testare il proprio coraggio sul pavimento di vetro a 350 metri dal suolo sottostante. Il secondo piano, che attualmente detiene il record di altezza a livello mondiale, è posto a 447 metri. Questa terrazza denominata SkyPod è unicamente panoramica. Un’altra attrazione di Toronto è il nuovo stadio originariamente chiamato Sky Dome per la sua copertura apribile e ribattezzato Rogers Center in seguito all’acquisto dello stesso da parte della Rogers Communications. A Toronto ha sede la più grande università canadese, l’Università di Toronto, oltre alla Ryerson University e alla York University, e numerose tra le maggiori industrie e attività economiche del Canada, che fanno di tale città il maggiore polo economico del paese della foglia d’acero.

28 Maggio: Toronto – Niagara Falls – Toronto
In mattinata partenza per le Cascate del Niagara, una delle bellezze naturali al mondo! All’arrivo mini crociera ai piedi delle Cascate a bordo del famoso battello Hornblower. Pranzo in un ristorante con vista panoramica sulle cascate. Nel primo pomeriggio percorrerete la Niagara Parkway per raggiungere la pittoresca cittadina di Niagara on the Lake e tempo libero per scoprirla. In serata arrivo a Toronto e pernottamento. 

29 Maggio: Toronto – ITALIA

30 Maggio: Roma


Prenota la tua quota regalo per la lista nozze di Dani e Ilaria, potrai successivamente confermare la prenotazione con un bonifico bancario

    Lista nozze: DANI MARINELLI e ILARIA SOCCI